Una bella Italia, due splendide lontre: questo, in poche parole, il resoconto della prima esperienza delle nostre due atlete, Eleonora Bianco e Cecilia Grasso, in una manifestazione ufficiale, il campionato europeo under 15, con la calottina della Nazionale Italiana. Hanno decisamente lasciato il segno, le nostre due portabandiera, consentendo alla Locatelli Genova di essere la società che ha portato il maggior contributo in termini di reti alla spedizione azzurra guidata da Aleksandra Cotti, sia complessivamente, sia come media “pro capite”. È di ben 28 reti infatti il bottino complessivo che Eleonora, con 16 reti capocannoniere dell’Italia, e Cecilia, 12 gol, sono riuscite ad accumulare. Reti alle quali, cosa non meno importante, hanno accompagnato una sfilza infinita di assist alle compagne, mettendo di fatto la loro impronta su circa metà delle segnature azzurre. Niente male per due debuttanti. Le nostre giocatrici hanno rotto subito il ghiaccio, tanto che al termine del primo tempo del primo incontro Eleonora aveva già realizzato e Cecilia addirittura aveva segnato una doppietta, e poi hanno continuato il loro europeo con una ammirevole continuità di rendimento ad alto livello, dando un contributo decisivo per il buon piazzamento finale (5º posto). Alla nostra società l’orgoglio di essere l’unico club ligure con più di una convocata, e, cosa non meno importante, di avere visto lunedì sera la squadra schierata all’aeroporto ad accogliere le due azzurrine di ritorno dall’Ungheria, un bellissimo gesto non scontato per Ceci e Lele che ora, con un po’ di stanchezza, ma con tanto entusiasmo ed esperienza in più, si accingono a rientrare in squadra per un finale di stagione che si preannuncia elettrizzante, con tre semifinali nazionali e chissà… 

le lontre di ritorno all’aeroporto 

Cecilia Grasso

Eleonora Bianco

Aggiungi un tuo commento!