4/9/2021 Lignano Sabbiadoro: festeggia la U.S. Luca Locatelli Genova la terza finale consecutiva del torneo Women all’Habawaba Plus, salendo ancora una volta sul podio.

Nel 2019 le Lontre di  Stefano Carbone avevano conquistato l’oro avendo la meglio sulla formazione del Dunajuvaros e quest’anno, sempre contro le ragazze del DFVE ma con un ricambio generazionale di entrambe le squadre,  è arrivato un secondo posto dopo la sconfitta in finale per 6-3: il risultato però non rispecchia il reale andamento della partita che è stata in bilico fino alla fine.
Le 7 atlete Locatelli Alice Cami, Maddalena Canepa, Linda Garbarino, Paola Massarotto, Nausicaa Magaglio, Margherita Minuto e
Giulia Scigliano
 che includono qualche 2009 assieme a 2 atlete in prestito dal Lerici Alice Davini e Sabrina Quattrocchi hanno dato il massimo ed affrontato con grinta e grande forza le 15 avversarie magiare, offrendo un vero spettacolo di gioco nella piscina all’aperto Alle Vele.
La partita è stata combattutissima dall’inizio alla fine; Lontre in vantaggio con la numero 2 Minuto che raccoglie il pallone respinto dal portiere e insacca con un tiro secco. Dopo quasi 5 minuti di gioco le ungheresi agguantano il pareggio e il risultato resterà bloccato sul risultato di 1-1 per oltre 10′ a cavallo dei due tempi. Da segnalare una traversa colpita da Massarotto e un paio di ottimi interventi difensivi prima del pareggio ungherese. Il primo tempo si conclude con numerose azioni da entrambe le parti: le Lontre si presentano spesso al tiro con Magaglio, Massarotto, Scigliano, Canepa e Minuto ma legni e prodezze del portiere impediscono il meritato vantaggio.
Anche le ungheresi impegnano la nostra difesa e Davini, nell’inedito ruolo di portiere, si supera in un paio di interventi; prodigiosi i recuperi difensivi di Canepa e Scigliano che innescano pericolose controfughe.
Il secondo tempo inizia con la stessa intensità del primo: tiri, palombelle e parate da entrambe le parti, ma dopo circa 4 minuti il DFVE si porta in vantaggio.
Nei successivi minuti si registrano un bel tiro di Canepa scagliato dopo l’ennesimo intervento difensivo ma parato dal portiere e una prodigiosa parata di Davini fino al meraviglioso assist di Massarotto per Magaglio che segna il gol del provvisorio 2-2.
La gara sta per finire e l’intensità cala per le due formazioni che tanto hanno speso in termini di energie. Le ungheresi segnano il terzo gol e poco dopo ecco l’episodio chiave della partita: un rigore concesso per una ingenuità difensiva consente al DFVE di portarsi avanti di due lunghezze. Nell’occasione l’espulsione definitiva di una giocatrice fondamentale per la mancata uscita dal pozzetto.
Le Lontre accusano il colpo e le ungheresi ne approfittano portandosi sul 2-5 in un ribaltamento di fronte successivo ad un bel tiro ravvicinato di Minuto sul quale il portiere avversario compie una vera e propria prodezza.
Immediata reazione delle ragazze della Locatelli che segnano il loro terzo ed ultimo gol con una bomba di Scigliano scagliata da centro vasca.
All’ultimo secondo di gara le magiare segnano il gol del definitivo 3-6

Il Mister Michele Garalti ha commentato così:
“Sono orgoglioso della prestazione della squadra. Fino alla metà del secondo tempo bravissime, abbiamo tenuto il punteggio non solo in bilico restando in pareggio per 3/4 della partita ma avendo noi le occasioni migliori per passare in vantaggio e forse questo è l’unico rammarico che mi lascia questa partita, perché abbiamo giocato alla pari se non meglio della favorita e super-corazzata DFVE che aveva più giocatrici di categoria e fisicamente più forti di noi e sappiamo quanto conti a questa età. Quindi sono molto soddisfatto della prestazione delle ragazze, la vittoria sarebbe stata la ciliegina sulla torta. Non scordiamoci che anche nel girone preliminare avevamo perso con il DFVE solamente di un gol. Onore e merito al DFVE!”

Una grande soddisfazione anche per la Presidente della U.S. Luca Locatelli Genova  Maria Carozzo “Franca”, che ha supportato con tutto il suo entusiasmo e carisma le Lontre per l’intera settimana della Habawaba e che si è complimentata con tutte per il bellissimo gioco in campo; le ragazze non hanno mai avuto timore nell’affrontare le squadre femminili e nemmeno quelle maschili dove la prestanza fisica ha inciso sul risultato.
Sicuramente la Presidente non dirà mai per chi tifava nella partita di venerdì al Campo 3 della piscina olimpica che ha visto scontrarsi la formazione Locatelli femminile contro quella maschile e nessuno glielo chiederà mai…
La squadra maschile Locatelli che ha partecipato al Torneo Habawaba Plus era composta da: Samuele Cotroneo, Mattia Demelas, Riccardo Ferrò, Tommaso Grella, Pietro Guglielmi, Federico Nesi, Pietro Porcile, Filippo Raimondo, Gioele Truzzi e Luca Vischetti. 
Solo un 5° posto nel girone Bronze per la formazione dei ragazzi che hanno sostenuto le compagne con un grande tifo, tanti cori e grande passione fino all’ultimo minuto della partita della Finale, dimostrando di far parte di una grande famiglia che oltre alla pallanuoto condivide lo spirito di gruppo e di amicizia.
Si conclude così l’avventura delle Lontre Genovesi che ha visto la stagione 2020-2021 densa di successi per la giovanile femminile
che ha partecipato ai Quarti di Finale dei Campionati U20 e U18 ed ha conquistato il titolo di Campione d’Italia della categoria U16. Stefano Carbone si dichiara molto fiero e orgoglioso della prestazione dimostrata dalle sue atlete, sebbene non avesse dubbi sulle capacità delle ragazze, era ben conscio dell’alto livello delle squadre partecipanti, e dei tanti fattori che possono incidere sull’ottenimento di un risultato così importante. La grinta che invece ha contraddistinto il gioco di squadra, ottimamente guidata da Michele Garalti, ed il successo ottenuto con questo argento, assumono un valore d’oro per la formazione giovanile delle più piccole fra le atlete della Locatelli, che si dimostrano pronte ad ottenere e a darci grandi soddisfazioni.
Brave Lontre, continuate così!



 

Aggiungi un tuo commento!