U.S. Luca Locatelli Genova-Promogest Quartu Sant’Elena 17-6
(5-1;4-1;3-3,5-1)
Locatelli Genova: Pizzimbone, Bianco 3, Canepa 1, Frisina 2, Ravenna 2, Padula 1, Rossi 4, Nucifora 2, Scigliano, Magaglio, Minuto 1, Polidori 1, Banchi (cap.). Allenatore: Stefano Carbone
Promogest Quartu S.E.: Porru, Fois, Angius, Melis, Usai, Zola, Simonetti, Cannata, Steri, Cerolini. Allenatore: Rocco Casciotto
 
Arbitro: Scarciolla M.
 
Superiorità numeriche:
Locatelli Genova:  5 su 7 più 4 rigori realizzati
Promogest Quartu S.E.:  1 su 11
 
La Locatelli Genova è in vetta alla classifica, con la vittoria nettissima su una Promogest ancora in rodaggio infatti le lontre appaiano il Bologna che poco prima aveva espugnato la vasca di Torino sopravanzandolo virtualmente, a pari punti e pari differenza reti per un unico gol siglato in più rispetto alle felsinee. A parte che per la prima volta la Locatelli Genova si presenta alla quarta di campionato con tre vittorie consecutive, questo gol di differenza non farebbe notizia, non fosse che a realizzarlo è stata la più giovane giocatrice del campionato, Margherita Minuto, che con i suoi 12 anni, 8 mesi e 19 giorni si iscrive alla classifica marcatori di Serie A2 realizzando con freddezza il rigore del 17-6 finale a 29″ dalla fine. Ma vi sono altri ottimi motivi per festeggiare fra le biancorossoblu genovesi, che hanno dovuto fare nuovamente i conti con importanti assenze in rosa, questa settimana allora è toccato a Giulia Scigliano, classe 2008, fare il proprio felice esordio nel campionato di A2, mentre con la già citata Minuto sono quattro le giocatrici che hanno avuto il battesimo del gol in serie A, le altre sono Chiara Padula, ex dell’incontro avendo militato lo scorso anno proprio nella Promogest, Maddalena Canepa e Gaia Frisina, quest’ultima autrice addirittura di una doppietta.
Partita a senso unico messa subito dalle ragazze di Carbone sui giusti binari a partire dai primi minuti di gioco, tanto che dopo un paio di minuti del secondo tempo la vittoria era già praticamente in ghiaccio, poi controllata a dovere con una ampia rotazione che ha dato modo a tutte di avere un adeguato minutaggio, minuti preziosi di esperienza per tutte che sono stati otttimizzati a dovere da un gruppo che partita dopo partita acquisisce sempre maggiore sicurezza e maturità. E le giovanissime chiamate in causa domenica (due quattordicenni e due tredicenni) hanno risposto in un modo incredibile a questo test.
Il weekend ha regalato altre soddisfazioni al nostro club, a partire dalla vittoria della Serie B maschile per 7-5 con la Roma Waterpolo, per arrivare alla bella rimonta della under 18 che pareggia 8-8 con gli spezzini della Venere Azzurra, mentre lunedì sera le under 18 hanno vinto molto nettamente per 21-2 con il Bogliasco 1951 B, mandando a segno tutte le giocatrici in distinta, ma una volta tanto la “squadra della settimana” (la under 16 maschile) non vince ed anzi rimedia una sonora sconfitta, per 18-2 dalla corazzata Quinto, ma i primi tre tempi, terminati “solo” 2-8 contro una super squadra come quella biancorossa sono stati da incorniciare, per i ragazzi di Michele.
 
Commento del tecnico della Locatelli Genova femminile: “Diciamo che, nonostante le mie ragazze abbiano offerto una prestazione difensiva non all’altezza di quella di domenica scorsa a Firenze, fare troppo il sofista parlando di una vittoria 17-6 mi sembrerebbe poco rispettoso nei confronti delle nostre avversarie, che sono in una fase di “lavori in corso”.
Tuttavia le nostre giovanissime, tutte molto positive in acqua, con un esordio e quattro battesimi del gol (uno addirittura con doppietta) sono certamente motivo di grande orgoglio ed enorme soddisfazione. A Brescia ci sarà un altro esame di maturità con una squadra molto rinforzata rispetto alla scorsa stagione, che presenta come fiore all’occhiello la Alogbo che è stata una delle migliori centroboa al mondo negli ultimi 20 anni. Non sarà una partita facile, ma se daremo il meglio di noi stesse potremmo farcela, e magari iniziare ad alzare l’asticella degli obiettivi stagionali.”
 
 

Aggiungi un tuo commento!